5 vantaggi per cui i bambini devono imparare l’inglese

Shares

L’inglese è una lingua dominante, la più utile e conosciuta  che vi permetterà di comunicare ovunque andrete.

Dare ai nostri figli la possibilità di imparare l’inglese da piccoli è un dono per il loro futuro.

Quando volete fare un regalo importante, duraturo e prezioso, regalate loro un corso di inglese.
Quando è il momento giusto per avvicinarsi a questa lingua?

Lo abbiamo chiesto a Janet Gomes, mamma, insegnante di scuola primaria e anche titolare della scuola di inglese per ragazzi e bambini Fly With English.

Janet, indiana di nascita, parla fluentemente sei lingue, mentre suo figlio di 5 anni ne parla ben quattro!
Attraverso l’esperienza di Janet abbiamo individuato quali sono i principali vantaggi dell’apprendimento della lingua inglese, in età prescolare e scolare.

1. Prima si comincia è più facile sarà

I bambini hanno una mente più malleabile degli adulti e riescono a memorizzare più facilmente nuovi fonemi e vocaboli (capacità che si riduce dopo gli 8 anni di età).
Il cervello è più elastico ed è quindi perfettamente in grado di gestire simultaneamente più lingue, acquisendo anche un’eccezionale pronuncia.
L’apprendimento avviene in maniera spontanea e non forzata consentendo loro di allenare la memoria e di sviluppare una maggiore capacità di concentrazione.
Secondo Janet, l’età adatta per i primi approcci alla lingua attraverso canti e giochi è intorno al primo anno di vita.

2. Viaggiare senza confini

Essendo una lingua universale, l’inglese consente di viaggiare in tutto il mondo abbattendo la barriera comunicativa.
Permetterà di conoscere culture e persone nuove contribuendo alla crescita emozionale e relazionale.
Se si parla inglese, inoltre, si potrà scegliere di studiare all’estero o di iscriversi ad un corso accademico.

3. Facile da imparare

L’inglese è una lingua dalla relativa semplicità considerando che siamo abituati alla ricca grammatica italiana con tutte le sue regole ed eccezioni.

4. È divertente

I bambini imparano attraverso il gioco che è il loro linguaggio universale. Che sia individuale o di gruppo, che sia ballando o cantando, imparare l’inglese sarà un’esperienza divertente e stimolante.

5. Apre nuovi orizzonti

L’inglese è quella lingua che aumenta le possibilità e moltiplica le opportunità.
Regala apertura mentale verso il mondo e permette di scoprire nuove culture.
Inoltre, imparare più di una lingua in tenera età migliora per tutta la vita la capacità di comunicare con gli altri e contribuisce allo sviluppo cognitivo e alla preparazione culturale.

Oltre al corso di inglese cosa si può fare a casa per favorire l’apprendimento?

Imparare l’inglese richiede costanza

È sicuramente utile ascoltare canzoni per bambini e guardare insieme a loro cartoni animati dai testi semplici (personalmente con i miei bambini ho trovato vincente Peppa Pig).
Altre azioni che si possono fare è sfogliare libri illustrati in lingua inglese, creare frequenti occasioni di conversazione, educarli all’ascolto anche passivo (esempio: con sottofondo musicale) e fare dei giochi che suscitino in loro interesse e curiosità.
Altra preziosa esperienza, utile a tutta la famiglia, è organizzare un viaggio in un Paese anglofono.

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici: il tuo parere porta valore a questo sito
Per rimanere sempre aggiornato seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Instagram

 

Shares

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
fra
fra
2 anni fa

credo molto che oggi la conoscenza dell’inglese sia fondamentale
i bambini dovrebbero tutti essere portati a conoscere sin da piccini questa lingua

Flavia Rossi
Flavia Rossi
2 anni fa

sono completamente d’accordo. La mia bimba grande (3 anni e mezzo) è cresciuta trilingue fino a un paio di mesi fa, che ci siamo trasferiti in spagna.. ora stiamo cercando di far di tutto perchè mantenga la familiarità con l’inglese e non ne perda la conoscenza.

Camilla
Camilla
2 anni fa

Sono completamente d’accordo! Per fortuna mia figlia studia inglese già alla scuola materna ed è molto curiosa… conosce già tante parole infatti! Spero di riuscire ad insegnarle a parlare inglese bene al più presto.

katia
katia
2 anni fa

Condivido assolutamente, per crescere bene con la voglia di scoprire il mondo l’inglese va imparato fin da subito!!!

Bellissimo articolo grazie!!

Ylenia
Ylenia
2 anni fa

Io ricordo ancora la mia prima maestra di inglese delle elementari, non ci crederai ma la ringrazio ancora oggi perché grazie a lei ho creato buone basi per continuare l’apprendimento. Le lingue in generale aprono la mente😊

Annalisa
Annalisa
2 anni fa

Avere delle buone basi è già un ottimo punto a loro favore. io ho cominciato a studiare inglese in prima elementare, e parlo di trent’anni fa, e anche se nel corso della vita non l’ho parlato spesso, la grammatica e le regole basilari le ricordo ancora a memoria.

amalia Occhiati
amalia Occhiati
2 anni fa

La conoscenza dell’inglese e farla imparare ai bambini già da piccoli è un ottima cosa in quanto loro assimilano facilmente tutto. Se a un bambini si danno basi solide non avra problemi ad imparare non solo la lingua ma tutto in maniera veloce

barbara togni
barbara togni
2 anni fa

si, concordo con te, è importante insegnare ai bambini l’inglese. da piccoli si apprende con più facilità e in modo più naturale

sheila
sheila
2 anni fa

noi inglese lo impareremo con un’insegnante di yoga madrelingua ma lo faremo a settembre

Janet Gomes
Janet Gomes
2 anni fa

I love teaching children and would advice all the parents to give your kids the best education. Educating your children prepares them for a bright future. Enroll with us @fly with English. We value your investment and make sure you see the change.

Roberta Chessa
Roberta Chessa
2 anni fa

Imparare l’inglese è importantissimo e cominciare da piccoli è la scelta migliore. I bimbi apprendono in fretta e memorizzano vocaboli ed espressioni. Quando crescono si ritrovano questa conoscenza preziosa.

ELENA MARASCHIN
ELENA MARASCHIN
2 anni fa

Io sono di parte perché ho studiato tre lingue e ancora oggi continuo a ripassarle nei momenti più liberi. Quindi concordo con tutto quello che hai detto!

Nicoletta
Nicoletta
2 anni fa

Io sono un po’ Bastiano incontrario 😂 nel senso che lascerei i bambini fare i bambini… anche a livello linguistico! Pretendiamo troppo da loro e fin da troppo piccoli! Anche se messo sottoforma di gioco! Ma è una mia opinione!

anna di
anna di
2 anni fa

Vivendo in australia non posso che essere d’accordo con te, le lingue sono fondamentali, l’inglese in primis, e prima si imparano meglio è. Ho imparato anche che se si vuole conoscere una lingua essenziale è andare in quel paese, i modi di dire, le pronuncie sono completamente differenti. Io sto ancora imparando l’australiano, che non è inglese!

Barbara
Barbara
2 anni fa

Io ho iniziato a studiare l’inglese dalla prima media, per fortuna oggi si comincia dall’asilo trovo sia un ottimo sistema per sfruttare al massimo le giovani menti

Zelda
Zelda
2 anni fa

Sono pienamente d’accordo per l’insegnamento dell’inglese da piccoli.

Cristina Giordano
Cristina Giordano
2 anni fa

Importante conoscere la lingua inglese in tenera età, hanno il cervello e la parlantina facile e agile, mio nipote di 4 anni già va a scuola di inglese

Raffi
Raffi
2 anni fa

Confermo e sottoscrivo al 100 per cento tutto quanto scritto in questo post. A scuola avevo studiato francese e ho dovuto studiare l’inglese da adulta, quando ormai non ero più “fresca”. Imparare da piccoli è molto molto meglio.

Erika Cammarata
Erika Cammarata
2 anni fa

Al liceo feci alternanza scuola-lavoro in una scuola materna in cui rientrava anche l’insegnamento di un po’ di inglese. Si facevano dei giochi tutti insieme per imparare i numeri fino a 10, i colori e gli animali principalmente. Però, divertendosi, cominciano a masticare e ad appassionarsi alla lingua, anche perché poi, in qualsiasi ambito gli sarà utile. Se sono più grandicelli, sicuramente guardare film o cartoni animali in lingua coi sottotitoli aiuta moltissimo, o anche semplicemente i vecchi cari “Magic English”. Da piccola li adoravo.

sofia riccaboni
sofia riccaboni
2 anni fa

Andrea Chandra ha 9 anni e a scuola in Italia studiava un’ora a settimana inglese. Inutile dire che non serviva a nulla. Ora invece stando qui con me in Polonia, sentendolo usare ogni giorno, sta imparando e capisce alcune conversazioni semplici. Lunedi la iscrivo in una scuola per bambini cosi inizia a fare conversazione. E a settembre scuola internazionale. COnoscere l’inglese nel 2019 è indispensabile.

Giordana Orlando
Giordana Orlando
2 anni fa

L’inglese è davvero lingua ormai universale. Ritengo sia indispensabile impararla da piccolissimi!! ben vangano corsi i corsi di inglese

veronica nicky tacco12
veronica nicky tacco12
2 anni fa

l’inglese è fondamentale ormai direi e oggi c’è molta piu’ possibilità di impararlo correttamente

Make up Addicted
Make up Addicted
2 anni fa

Purtroppo io l ho sottovalutato ma mi piacerebbe essere più spedita con la lingua inglese

Rita
Rita
2 anni fa

L’inglese è importantissimo..ahimè anch io sono stata stupida a sottovalutare questa cosa perchè sin da piccola, a scuola, ho pensato fosse una materia e lingua di poco conto e invece.. mi ritrovo ora ancora a non saperlo. E mi ritrovo a cercare corsi affinchè possa almeno in parte imparare la base. Per questo, non farò lo stesso sbaglio per i miei futuri figli!

greta
greta
2 anni fa

Assolutamente vero, l’inglese è sempre stata una lingua importante. Altre lingue che stano assumendo sempre più rilevanza al mio avviso sono il russo e l’arabo…..

mamma naturale
mamma naturale
2 anni fa

io ho sempre fatto fatica ad imparare l’inglese purtroppo non lo ho mai amato e oggi mi ritrovo un pò in difficoltà

manuela
manuela
2 anni fa

I miei figli fanno inglese dall’asilo e sicuramente lo parlano meglio di me…

Daniela Mei
Daniela Mei
2 anni fa

Quando è nata la mia seconda figlia avevo le idee chiare: le farò imparare l’inglese fin da piccola! Poi alla materna hanno iniziato i corsi, che ora proseguono alle elementari…e devo dire che imparano davvero poco! In 4 anni tra materna ed elementari ancora non sanno i colori! Quando viaggiamo cerco di farle imparare qualche parola, ma in effetti il metodo migliore sarebbe una scuola d’inglese specifica per bambini come quella della signora Gomes.

Giada Capotondi
Giada Capotondi
2 anni fa

Assolutamente d’accordo con quanto letto sul tuo articolo, i bambini dovrebbero avere l’opportunita’ di imparare piu’ lingue possibile…il loro futuro non avra’ piu’ confini!

29
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Torna su