Baby Maker: Emy, una bambina arrivata con lo shuttle

Shares

Quando Katia, l’autrice, mi ha mandato il libro da leggere in anteprima, le ho risposto che lo avrei fatto in serata.
In realtà l’ho aperto subito e già dopo le prime righe, non riuscivo a fermarmi.
La storia di Emy è così travolgente che mossa da un desiderio impetuoso l’ho letto tutto d’un fiato!
Si respira tanto amore in quelle parole e trovo sia particolarmente indicato per tutte le famiglie che hanno vissuto storie analoghe e hanno voglia di raccontarlo ai propri figli.
A volte quando non si trovano le parole adatte, un libro ci aiuta e ci accompagna sempre.

E’ un libro da leggere. Non solo per mamme e future mamme, ma per tutti coloro che hanno bisogno di speranza anche quando non la si sente.


Racconta la storia di Emy, una gravidanza biochimica da PMA (procreazione medico assistita) e come è venuta al mondo con il suo Shuttle..
L’avevano data per morta e invece è riuscita ad incontrare i suoi genitori in un modo avventuroso, raggiungendoli con una piccola navicella.
Troverete anche simpatici disegni da far colorare ai vostri bambini.

Se avete voglia di leggerlo in anteprima e gratuitamente, potete iscrivervi alla community e averne un assaggio!
Cliccando sul link vi si aprirà messenger e un risponditore automatico vi spiegherà come potrete dare il vostro consenso, iscrivervi al gruppo per leggere in anteprima alcune pagine del libro e attendere una copia gratuita.
Lasciando la vostra email, Katia vi invierà il link per avere la vostra copia appena il librò sarà pubblicato!

Clicca e segui le indicazioni ➡ Baby Maker richiesta per copia gratuita

Se questo post ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici: il tuo parere porta valore a questo sito 🙂

Per rimanere sempre aggiornato seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Instagram 😉

 

Shares

21 thoughts on “Baby Maker: Emy, una bambina arrivata con lo shuttle

  1. Finalmente un libro diverso dal solito, con una nuova prospettiva sulla nascita. Dopotutto un libro così è giusto che ci sia, dato che sono numerose le persone che devono fare affidamento sulla procreazione assistita per avere un bambino.

  2. Quando non si trovano le parole adatte per spiegare qualcosa di complicato, un libro ci può aiutare: è proprio vero!
    La tematica è senza dubbio complessa, e raccontata come un’avventura, come mi pare di capire che sia, può essere affrontata da un bambino senza traumi.

  3. Grazie per questo consiglio. Leggendo le tue parole sembra un libro molto interessante, attualissimo e che tratta un tema non facile. Mi piace anche il modo leggero con cui ne parla. Non ho figli, ma mi interessa la logica e la metodologia

  4. Non sono madre e non credo lo sarò, ma ho tanto tanto bisogno di credere che qualcosa di positivo e bello mi stia aspettando dietro l’angolo. Proprio per questo, posso dirti che non vedo l’ora di leggerlo, sembra molto avvincente.

  5. Sono andata di corsa a leggere di più riguardo questo libro e mi si è stretto tanto il cuore!
    Grazie per questo libro…un consiglio che accetto ben volentieri!

    1. Ciao Raffi, per decisione dell’autrice, è possibile chiedere la copia gratuita del libro prima che venga pubblicato. Collegandosi all’apposito link segnalato nel post, si avranno tuttele informazioni necessarie 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.