Consigli per risparmiare in famiglia

Shares

Gestire la contabilità casalinga è quasi come gestire il bilancio di un’impresa ed è necessario fare le mosse giuste per non farti schiacciare dal peso delle bollette, del mutuo, della retta scolastica e della spesa.

Risparmiare non vuol dire necessariamente non divertirti o vivere una vita di privazioni: significa gestire al meglio le tue risorse e cogliere alcune opportunità a cui non avevi pensato prima.

Ecco una serie di consigli utili, sono semplici ed efficaci accorgimenti per spendere in modo intelligente e consapevole, limitare lo spreco e concedersi anche momenti di svago.
Viaggiate, visitate musei, andate al cinema e organizzate gite.

Registra le entrate e le uscite
Mettere nero su bianco le uscite fisse mensili e annotare ciò che spendi, aiuta a riflettere sulle tue abitudini di spesa e ti insegna a migliorare la gestione del tuo budget.
Un utilissimo strumento è il Kakebo, l’agenda dei conti di casa per risparmiare e gestire le tue spese senza stress.

Risparmia sulla spesa


La spesa alimentare incide moltissimo sul bilancio familiare, ma ci sono molte cose che puoi fare senza rinunciare alla qualità.
Il primo passo importante da fare è informarsi: leggere, sfogliare volantini, navigare in rete in quanto internet è una vera miniera di consigli.
Ci sono alcune applicazioni scaricabili gratuitamente sullo smartphone che consentono di conoscere rapidamente tutte le offerte dei supermercati della zona e di confrontare i volantini. La più usata e conosciuta è Dove Conviene.
Iscriviti a gruppi facebook che trattano il tema del risparmio.
Su questo sito troverai l’elenco dei coupon spesa da poter stampare.
Fai la lista della spesa: tutto ciò che non è in lista, non va acquistato.
Ricorda che frutta e verdura di stagione costano meno oltre ad essere più salutari e saporite.
Prepara il menù settimanale e noterai vantaggi su diversi aspetti: avrai più organizzazione, una dieta maggiormente bilanciata, eviterai gli sprechi di cibo e risparmierai sulla spesa e sul tempo.
Scarica il pdf per creare il menù settimanale per la tua famiglia.
Se vuoi qualche spunto consulta e clicca i menù settimanali già compilati.
Gustati la cucina di casa tua.
Le uscite al ristorante o in pizzeria incidono molto sul budget mensile: riduci le volte in cui vai a cena fuori e invita amici a casa, ognuno porta qualcosa e passerai una serata in ottima compagnia.

Autoproduci


Produrre in casa consente un notevole risparmio economico perché si utilizzano solo le materie prime che ovviamente costano meno.
Impara a fare pane, pizza, marmellata, crema spalmabile alle noccioledado vegetale, torte per la colazione, detersivo per lavare i piatti e
coltiva un piccolo orto e le piante aromatiche (anche sul balcone).
Autoprodurre non solo è più conveniente in termini di salute ed economici, ma è estremamente gratificante.
Regala qualcosa di autoprodotto: ad esempio a Natale, puoi usare le tue capacità e le tue risorse per regalare qualcosa fatto su misura di chi lo riceve: marmellate, conserve, saponi, liquori, cioccolatini, olio o sale aromatizzato, cappelli fatti a maglia e molto altro!
Un regalo autoprodotto o fatto a mano ha più valore e verrà sicuramente più apprezzato.
Per risparmiare sul detersivo, prepara uno spruzzino con all’interno una miscela di aceto e acqua per lavare tutte le superfici, il bagno, i fornelli, il lavello in acciaio.
Per scoprire le proprietà dell’aceto e i suoi diversi utilizzi, clicca qui.

Risparmia su assicurazioni, bollette, mutuo


Anche per queste categorie, il mezzo più potente che hai per risparmiare è informarti.
Cerca su internet il gestore telefonico con la tariffa più conveniente, compara prezzi e servizi offerti e scegli.
Fatti sentire. Chiama la tua compagnia di assicurazioni e chiedi uno sconto sul prezzo del rinnovo, contatta la banca e chiedi di rinegoziare il mutuo.
Esistono siti di comparazione tariffe :
Clicca qui per acquisto di polizza auto.
Quando puoi, lascia a casa l’auto e utilizza la bicicletta o cammina: oltre a risparmiare sul carburante, ti terrai più in forma.
Clicca qui per comparare gestori di fornitura luce e gas
Risparmiare energia in casa è possibile anche adottando una serie di comportamenti e di piccoli accorgimenti quotidiani che possono incidere in maniera significativa sia sul consumo di energia che sui soldi spesi in bolletta.
Per risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica, ottimizza il consumo dei tuoi elettrodomestici: utilizza lavatrice, ferro da stiro, lavastoviglie, asciugatrice e forno, prevalentemente nelle fasce orarie in cui l’energia elettrica costa meno, come ad esempio di sera e nei week end.
Utilizza lavastoviglie e lavatrice sempre a pieno carico.
Per diminuire i costi in bolletta, acquista elettrodomestici a basso consumo energetico.
Altre impostante regola per risparmiare energia elettrica è non lasciare gli apparecchi in stan-by quando non si utilizzano e non lasciare collegati i caricabatterie alla presa di corrente quando non sono in uso (anche se ad esempio il cellulare non è collegato).

Viaggi e tempo libero


Usa i motori di ricerca più famosi e più usati come Booking per prenotare hotel e appartamenti o skyscanner per prenotare un volo aereo.
Prenotare un viaggio con molto anticipo, permette un risparmio considerevole di denaro.
Se hai date flessibili, prenota in periodi di bassa stagione.
Anche qui vale la regola d’oro dello sfruttare le preziose risorse presenti su internet : consulta blog, forum e leggi le indicazioni e i suggerimenti dei viaggiatori.
Ci sono diversi gruppi facebook che trattano l’argomento dei viaggi Low cost.
Per visitare parchi di divertimento, acquistare biglietti del cinema o di spettacoli teatrali, sfrutta i punti accumulati con le tessere del supermercato e approfitta delle offerte in alcuni periodi dell’anno per visitare i musei gratis.



Booking.com


Risparmia 1378 euro in 52 settimane

1378 euro in 52 settimane
1378 euro in 52 settimane

Questo è un metodo super collaudato per riuscire a risparmiare poco alla volta 1378 euro in un anno! Cifra che potrai utilizzare per un viaggio, per far fronte a spese impreviste o per toglierti qualche sfizio!
Clicca qui e ti spiego come fare!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo: il tuo parere porta valore a questo sito  😉

Per rimanere sempre aggiornato 😉  seguici anche sulla nostra pagina Facebook   Vita in Famiglia

 

 

 

 

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto