Puglia: Cosa vedere a Santa Maria di Leuca

Shares

Se sei in vacanza in Puglia con la tua famiglia, non puoi perderti questo articolo su cosa vedere a Santa Maria di Leuca.

E’ una famosa località in provincia di Lecce, ricca di bellezze storiche e naturalistiche, definita ‘De Finibus Terrae’ (dove finisce la terra) in quanto è in assoluto il punto più a sud del tacco dello stivale.

incontro mare Adriatico e Ionio

Crocevia di popoli e culture diverse provenienti dal mediterraneo, è proprio qui che avviene l’emozionante incontro fra i due mari, l’Adriatico e lo Ionio.

In alcuni giorni, la linea di confine è visibile anche ad occhio nudo in quanto per merito delle correnti e del diverso grado di salinità delle acque, i due mari hanno differenti tonalità di azzurro.

Punta Meliso

La lingua di terra più a sud si chiama Punta Meliso ed è il promontorio dal quale è maggiormente ammirabile questo meraviglioso confine naturale.

Santa Maria di Leuca

Noi lo abbiamo visto e fotografato dalla terrazza panoramica che affianca il Santuario dedicato alla Madonna di Santa Maria di Leuca, altra tappa imperdibile di questo meraviglioso borgo.

Importante simbolo della cittadina è il maestoso faro bianco che con i suoi 47 metri è tra i fari più alti d’Europa.

Rivolgendosi alla pro loco è possibile fare richiesta per poterne visitare l’interno.

Santa Maria di Leuca è celebre anche per i suoi tramonti da sogno che si possono osservare e fotografare da Punta Ristola, importante anche per i numerosi reperti archeologici del recente passato.

Il paese è stato anche importante tappa della via francigena e rappresenta l’ultimo tratto di terra che il pellegrino, proveniente da Roma, percorreva per imbarcarsi verso la Terra Santa.  

Cosa mangiare

La puccia salentina è uno street food molto conosciuto ed  apprezzato. Si tratta di un tipo di pane tratto dall’impasto della pizza e dalla forma rotonda, farcito con ingredienti stagionali tipici della tradizione locale: melanzane, peperoni, pomodori, rucola, acciughe, formaggio, ma anche polpette di carne al sugo.

Ha caratteristiche che variano a seconda della zona in cui si prepara ed è sicuramente un alimento completo e saziante.

Affonda le sue origini al tempo dei legionari romani in quanto rappresentava già all’epoca un comfort food, pratico e nutriente da poter consumare al fronte.

Nelle diverse Puccerie del Salento è possibile comporre la farcitura che si preferisce o scegliere fra quelle proposte dallo chef.

Curiosità su Santa Maria di Leuca

Santa Maria di Leuca è nota anche per le sue eleganti ville ottocentesche che impreziosiscono questo borgo abbracciato dal mare.

Negli anni’20 del secolo scorso, le famiglie aristocratiche della città avevano fatto edificare in prossimità del mare delle piccole costruzioni che richiamavano lo stile architettonico e i colori delle ville di appartenenza.

Sono chiamate Bagnarole e all’epoca rappresentavano un forte richiamo alla propria posizione sociale e al prestigio familiare.

La loro funziona era quella di garantire la privacy alle nobili donne salentine che volevano fare il bagno al mare e ripararsi dagli occhi indiscreti, ma anche dal sole visto che la moda del tempo prevedeva la conservazione della pelle bianca.

Dove sostare in camper

Area Sosta Camper La Cornula, Strada Provinciale 124, Santa Maria di Leuca (LE)

Da soli si va veloce, insieme si va lontano. Se vuoi supportaci nella creazione di contenuti di valore e utili per te, clicca sul pulsante qui sotto 😉

Se vuoi organizzare le vacanze in Puglia con la tua famiglia, leggi la nostra esperienza Puglia, villaggio per famiglie sul mare del Salento

Per rimanere sempre aggiornato seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Instagram 😉

Shares
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
Scroll to Top