Puglia: Villaggio per famiglie sul mare del Salento

Shares

Lasciato Alberobello, in Puglia, ci siamo diretti verso il mare del Salento scegliendo Baia di Gallipoli Resort, un villaggio molto adatto alle famiglie.

E’ incastonato nella natura selvaggia del Parco di Punta Pizzo, a pochi metri da Punta della Suina, una delle spiagge più belle del Salento.

La spiaggia dista circa un km e mezzo, raggiungibile con una passeggiata a piedi o utilizzando il comodo servizio gratuito di navetta a disposizione degli ospiti con partenze ogni 10 minuti.

La spiaggia sabbiosa di Punta della Suina è un vero angolo di paradiso in cui il mare ti avvolge con le sue tonalità turchesi e le sue acque cristalline.

E’ una spiaggia vivace e allegra su un promontorio roccioso dove il paesaggio marino si fonde con il verde della macchia mediterranea e per raggiungerla bisogna attraversare una folta pineta.

La riva degrada dolcemente, si può scegliere la spiaggia a pagamento o quella libera che comprende un tratto adatto ad ospitare anche gli amici a quattro zampe.

Fra le esperienze che consigliamo di fare è andare al mare al mattino presto per godersi la passeggiata a piedi nudi sulla sabbia fresca e nuotare nella calda e limpidissima acqua del mare del Salento.

Essendo una spiaggia molto frequentata, per noi è stato un momento molto energizzante, fatto di silenzio e solitudine che abbiamo fatto culminare gustando un caldo pasticciotto, il dolce salentino per eccellenza che i chioschi e i bar vendono al posto dei cornetti.

E’ una tortina ovale farcita con crema pasticciera, che i salentini accompagnano con una tazza di caffè in ghiaccio e latte di mandorla.

Il mare del Salento è una vera piscina naturale tanto da guadagnarsi l’appellativo dei Caraibi dello Ionio, il panorama è di impareggiabile bellezza, regala tramonti indimenticabili e dalla baia si vede in lontananza la città di Gallipoli che merita sicuramente una visita.

E’ stata la nostra seconda esperienza all’interno di questo villaggio: la prima volta abbiamo alloggiato all’interno di un bungalow con portico e in seguito ci siamo tornati in camper (c’è anche la zona in cui si può campeggiare con la tenda).

Secondo noi la zona migliore per sostare qualche giorno con il camper è all’interno del fresco della pineta, fra il canto delle cicale e delle tortore.

Il villaggio è un luogo piacevole per trascorrere qualche giorno con la famiglia alternando momenti di relax ad attività sportive, una buona base di partenza per escursioni lungo la penisola salentina.

Uno dei punti di forza è l’animazione e i bambini ne resteranno completamente rapiti.

Oltre al mini club è presente lo young club destinato agli adolescenti, l’abbiamo trovata una piacevole attenzione per coinvolgere anche i giovani nelle varie attività sportive organizzate dagli animatori: tennis, pallacanestro, calcio, ginnastica in acqua nella piscina del villaggio, etc.

Baia di Gallipoli è anche pet friendly: ci sono vari punti ristoro in cui i nostri amici a quattro zampe possono rinfrescarsi.

Nel villaggio c’è il supermercato, la zona lavatrici e asciugatrici, il ristorante, il parco giochi, il teatro all’aperto per gli spettacoli serali e la navetta interna per spostarsi velocemente da un punto all’altro.

Attraverso l’ufficio turistico del villaggio è possibile prenotare escursioni di diverso genere.

Noi abbiamo acquistato i biglietti dell’autobus per raggiungere👉 Santa Maria di Leuca, una località ricca di bellezze storiche, definita ‘De Finibus Terrae’ (dove finisce la terra) in quanto è in assoluto il punto più a sud del tacco dello stivale.

Sul nostro profilo Instagram, nelle storie in evidenza sul Salento, puoi vedere i video di questa nostra esperienza in Puglia in cui raccontiamo il villaggio, le attività, la spiaggia e le informazioni utili per la tua vacanza con la famiglia.

Da soli si va veloce, insieme si va lontano. Se vuoi supportaci nella creazione di contenuti utili per te, clicca sul pulsante qui sotto 😉

Shares
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
Scroll to Top