Viaggio a New York: quali documenti servono?

Shares

Stai organizzando un viaggio a New York e cerchi la lista dei documenti che ti servono?

Per noi che nella vita abbiamo sempre sognato di visitare New York almeno una volta, ispirati dai film che per anni ci hanno fatto fantasticare, finalmente è arrivato il momento di esaudire questo desiderio cominciando dalla lista dei documenti necessari per organizzare il viaggio 😉

Passaporto elettronico

Il documento principale per visitare gli Stati Uniti è il passaporto elettronico da richiedere presso la questura del comune di residenza.

Bisognerà attivarsi qualche settimana prima e fissare un appuntamento, portando i documenti richiesti, presentandosi in questura con i bambini se si richiede il rilascio del passaporto per i minori.

Ecco una guida utile con le indicazioni per richiedere il passaporto elettronico.

Esta

Per viaggiare negli USA è obbligatorio compilare on-line il modulo per l’autorizzazione al viaggio, il cosiddetto ESTA (Electronic System for Travel Authorization).

La richiesta dell’Esta va fatta almeno 3-4 giorni prima della partenza, ha un costo di 14$ e il pagamento è possibile solo con carta di credito (anche prepagata o postepay).

L’Esta è valido 2 anni dal rilascio, quindi in questo lasso di tempo se ci si reca più volte negli Stati Uniti, non è necessario richiedere un’altra autorizzazione.

L’Esta va richiesto per ogni componente del viaggio, ma è possibile compilare una domanda di gruppo e fare un pagamento unico.

Collegati al sito ufficiale per compilare il modulo Esta.

getfluence.com

Assicurazione sanitaria

Negli Stati Uniti non è presente un sistema sanitario nazionale come quello italiano, ma le cure mediche sono a pagamento.

Prima di partire è indispensabile acquistare una polizza sanitaria che possa coprire i costi in caso di infortunio o malattia.

La polizza sanitaria non è obbligatoria, ma fortemente consigliata in quanto anche un banale infortunio può costarvi centinaia o addirittura migliaia di dollari.

Qual è la migliore assicurazione sanitaria? Non c’è una risposta adatta a tutti, dipende dalle vostre esigenze personali, dalla durata del viaggio, dalla presenza o meno di bambini e dalle garanzie accessorie per voi indispensabili.

Il nostro suggerimento è richiedere più preventivi e scegliere quello che più vi soddisfa, ponendo attenzione ai massimali offerti e alle franchigie presenti.

Fra le caratteristiche presenti, due consigli importanti nella scelta sono:

  •  acquistare una polizza che abbia un’assistenza telefonica h24 possibilmente in italiano in modo da gestire un’emergenza senza difficoltà di comprensione e in qualunque orario.
  •  anticipo delle spese mediche, in modo che sia direttamente l’assicurazione a pagare, per non anticipare voi denaro da richiedere poi alla compagnia.

E’ possibile acquistare la polizza sanitaria presso l’agenzia viaggio oppure tramite ➡ comparatori on line per approfittare delle tariffe più convenienti.

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici: il tuo parere porta valore a questo sito 😉
Per rimanere sempre aggiornato seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Instagram 😉

 

 

Shares

10 thoughts on “Viaggio a New York: quali documenti servono?

  1. Ottimo questo articolo perchè non tutti sanno osa serve per un viaggio negli USA e magari partono “allo sbaraglio” rischiando di rovinarsi la vacanza

    1. Info utilissime! tra qualche anno volevo portare i miei bimbi a visitare gli States con i parchi dell’ovest!

  2. All’assicurazione sanitaria non ci avrei proprio pensato. Non lo faccio mai!! Con due bambini credo proprio che la farò quando deciderò di andare a Ny!!

  3. Noi abbiamo acquistato i biglietti proprio pochi giorni fa per New York, ci andremo la seconda settimana di novembre!
    Ho già salvato il tuo articolo sul pc, ci sono tutte le info che cercavo!

  4. Stavo parlando proprio ieri con il mio fidanzato dell’assicurazione sanitaria se volessimo andare in America, hai dato consigli molto utili per chi si approccia la prima volta a New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.